Sulla tua pelle - Portfolio

Alessandro Didoni

Autore: Alessandro Didoni

Aggiunto: | Data Scatto: | Luogo Scatto:Non specificato
"I bambini mostrano le cicatrici come medaglie. Gli amanti le usano come segreti da svelare. Una cicatrice è ciò che avviene quando la parola si fa carne.
"
Leonard Cohen

Le cicatrici testimoniano che un evento doloroso è stato superato. Rappresentano la guarigione, l’ultimo, eterno gradino di un percorso spesso lungo e complicato. Dimostrano la potenza rigeneratrice della carne che si mette in moto immediatamente, appena viene deturpata. Finché il cuore batte e il sangue scorre nelle vene, il corpo non smetterà mai di cicatrizzare le ferite. Per questo simboleggiano la vita e metaforicamente la capacità di superare gli ostacoli. Solamente dopo la morte una ferita non si rimarginerà e una cicatrice non verrà mai generata.
Le cicatrici raccontano sempre una storia personale intima, spesso legata a temi sensibili come l’identità sessuale, l’accettazione di sé, il bullismo, l’autolesionismo. Ci ricordano che la carne umana è uguale per tutti: il colore della pelle, il ceto sociale e il sesso non influiscono sul destino di una ferita. Contribuiscono al crollo dei pregiudizi, per questo sono importanti e vanno rispettate.

Foto 1-2: AGATA “Mi sentivo diversa, non so esattamente per quale motivo, la mia mente percepiva il mio corpo come estraneo e aveva bisogno di connettersi in qualche modo ad esso. Ho usato delle lamette per i tagli e una sigaretta accesa per le bruciature sulla schiena. Volevo trasformare le cicatrici in texture in modo che potessero caratterizzarmi e distinguermi. Sentire il corpo come mio in maniera brutale, vivida, rasentando il rischio.”
Cicatrici di ferite auto inflitte con una lametta.

Foto 3-4: PAT Transgender, ftm. Non-particularly-binary. Gay. Poliamorist. Rigger & rope bottom. BDSMer (switch). Photo and video amateur. 37 years old.
“Le mie cicatrici sono il risultato di una mastectomia che io ho desiderato, progettato e infine fatto attuare in un momento molto importante della mia vita. Si tratta di uno step fondamentale nel mio percorso di transizione da femmina a maschio. Sono il simbolo della libertà personale di agire sul mio corpo rendendolo più confortevole. Rappresentano la scelta di essere fedele a me stesso, un segno di amore e autocoscienza.
Senza di esse sarei una persona diversa, meno realizzata e molto meno felice.”

Foto 5-6: JULIA Cicatrici dovute a ferite auto inflitte con una lametta nel periodo della dipendenza da eroina.

Sony a6000

  • 800
  • 0
  • 1
  • 0

Commenti

Effettua il Login o Registrati per commentare



Condividi Portfolio

Foto Tags

Portfolio Preferito

Portfolio Likes

Altri Portfolio su Sprea Fotografia