Dovunque si può fotografare - Photostory

Di venuto salvatore

Autore: Di venuto salvatore

Aggiunto: | Data Scatto: | Luogo Scatto:termini imerese pa
salita per monte san calogero a termini imerese pr di palermo una cima alt 1,326 chiamato anche monte euraco Ai piedi orientali del monte resta un breve tratto di muro megalitico che per il suo spessore è conosciuto come "Mura pregne" o mura gravide. Questo muro probabilmente era posto a protezione di un villaggio preistorico. Nelle vicinanze esiste anche un piccolo dolmen probabilmente più antico. Secondo la tradizione, nelle sue rupi dimorò San Calogero e in una roccia lasciò l'impronta del suo piede nel cacciare i demoni che travagliavano il monte e i vicini bagni di Termini Imerese. Sulla cima fu edificata una chiesa in onore di Maria Vergine, che ora è dedicata al santo.[1][2] Di essa rimangono scarsi ruderi perimetrali. Sino alla metà del XX secolo nei pressi della chiesetta era ancora visibile una statua frammentaria di pietra locale raffigurante il santo. Successivamente l'immagine fu gettata nel sottostante ed inaccessibile Canalone del Diavolo. Calogero, καλόγερος, è un vocabolo comune nella lingua greca che letteralmente significa "bel vecchio" o anziano di bell'aspetto e traduce termini generici quali eremita, frate o monaco. Secondo alcuni autori il Calogero di Termini Imerese è forse da identificare con San Teoctisto, abate basiliano di Caccamo che vi dimorò nel IX secolo.[3] La sorgente di San Calogero

  • 75
  • 0
  • 0
  • 0

Descrizione

nikon 7000
18 200

Commenti

Effettua il Login o Registrati per commentare



Condividi Photostory

Foto Tags

Photostory Preferita

Photostory Likes

Altri Photostory su Sprea Fotografia