Salvatore Rodolico, "Tesoro Umano Vivente" - Photostory

Alessio Scuderi

Autore: Alessio Scuderi

Aggiunto: | Data Scatto: 2019/07/14 | Luogo Scatto:Acitrezza
Ottantadue anni, sessantotto dei quali passati in Cantiere a costruire imbarcazioni di qualsiasi grandezza. Il viso di Salvatore Rodolico, segnato dalla salsedine e dal sole, appare sereno, ed anzi è molto felice di accoglierci nel suo cantiere nonostante fossero le 6 del mattino. Lui è uno dei maestri d'Ascia di Acitrezza, uno degli ultimi rimasti di ben cinque fiorenti generazioni. Nel paese dei Malavoglia di Verga, lui è considerato come una vera e propria istituzione, tant'è che è stato insignito del titolo di "Tesoro Umano Vivente" dalla Regione Siciliana., riconoscimento di cui va molto fiero. Tra i trucioli del legno, strumenti da lavoro e parti di barche, è stato da subito disponibile e contento di essere fotografato proprio li, nel suo cantiere. Un'emozione immensa per me, quando tra i primi scatti con la mia 6d mark II mi sono reso conto che foto stessi facendo. Ero felice come un bimbo alle giostre. Nel bel mezzo degli scatti, tra una sigaretta e l'altra, si avvicina un gatto da lui che prontamente accarezza e coccola come se fosse per lui la cosa piu cara al mondo. - Signor Rodolico come si chiama questo gatto? - Gatto! Tra le risate della battuta per il gatto senza nome, ho continuato a scattare. Nel frattempo Salvatore ci raccontava e mostrava licenze navali, fotografie antiche e ingiallite dal tempo dei suoi cari. Mii è sembrato opportuno dare spazio pure a "Gatto" nel set fotografico. Che dire? Uomo d'altri tempi, una delle ultime generazioni di una tradizione marinara che purtroppo andrà a morire.

  • 84
  • 1
  • 1
  • 0

Descrizione

Canon 6d Mark II con 85 mm f/1.8 Canon

Commenti

Effettua il Login o Registrati per commentare



Condividi Photostory

Foto Tags

Photostory Preferita

Alessio Scuderi

Photostory Likes

Altri Photostory su Sprea Fotografia