Attimi di Velocità - Photostory

Claudio Aresu

Autore: Claudio Aresu

Aggiunto: | Data Scatto: 2015/09/13 | Luogo Scatto:Non specificato
E’ una giornata di sole con qualche nuvola, la temperatura è calda e la pista altrettanto. Si respira aria di motori, si distinguono tanti rombi differenti, ogni pilota conosce il suo, analizza la moto del suo compagno di box e confronta parametri tecnici e gomme. Sono le 14:00. È il momento di uscire in pista! Posso finalmente indossare la pettorina dello staff e posizionarmi sulla prima staccata, quella più forte, che porta i piloti a piegare sulla sinistra per poi proseguire rapidi verso la chicane prima del rettilineo in salita. Il rombo dei motori è forte, chi più chi meno si fa sentire, il guardrail vibra al loro avvicinarsi e l’aria è carica di adrenalina. Alcuni piloti vanno forte, altri iniziano a prendere le misure e a scaldare le gomme, altri ancora cercano il limite allungando le frenate e finendo lunghi sulla via di fuga. Questa è l’atmosfera giusta, i piloti si sgranano e si ricompattano, ognuno vive una sua personale lotta contro l’altro, però tutto si svolge all’insegna della correttezza. Le sensazioni a bordo pista sono intense, mi viene da pensare a quali emozioni possano vivere i piloti sulla moto e a quanto intense possano essere. Probabilmente nemmeno loro riuscirebbero ad esprimere questa sensazione, perché le parole non sono sufficienti per descrivere cosa si vive a percorrere in rapidità le curve, con la saponetta che mantiene la misura tra sé e l’asfalto… a cosa passa per la testa durante il passaggio ad alta velocità sul rettilineo di fronte ai box, quando un giro è appena finito e l’altro è già iniziato… Gli scatti sono tanti e a farla da padrone è il panning, una tecnica con cui si tengono a fuoco il pilota e la moto mentre ogni altra cosa si tramuta in un insieme di linee sfuocate. Il panning cattura l’attimo fugace in cui quelle frecce passano davanti all’ottica, ed in quel momento hai solo qualche secondo per pensare, mettere a fuoco e scattare. La passione e i piloti sono i protagonisti di quest’articolo. Sento tante persone dire che correre in pista è un “hobby costoso e pericoloso”, ma vi prego, non chiamatelo “hobby”! Fare bricolage è un hobby, fare collezioni è un hobby, correre in moto è una passione. Forse solo scendendo in pista e vivendo il box e il circuito si capisce cosa si prova, cosa si sente e come si vive. Si evince che ci mettete l’anima, che credete intensamente in quello che fate e che appena terminata l’ultima uscita in pista, state già pensando alla prossima, a quali modifiche apportare per strappare qualche decimo di secondo al tempo precedente. La passione si riflette inoltre nel rispetto e nell’amicizia che lega i piloti anche quando si fronteggiano in pista e che quando tolgono tuta e casco escono assieme e si fanno quattro risate. Probabilmente parleranno sempre di motori, ma vi sfido a trovare un appassionato di calcio che non parli solo di calcio. Così come per voi la moto, la mia vera passione è la fotografia. Con questa cerco di immortalare le vostre gesta perché quell’attimo che vivete sulla moto rimanga impresso per sempre e possiate riassaporarlo ogni volta che lo vorrete. Questo per me è fare fotografia.

  • 875
  • 0
  • 0
  • 0

Descrizione

Canon EOS 5DmkII - Canon EF 70-200mm f/4 L USM

Commenti

Effettua il Login o Registrati per commentare



Condividi Photostory

Foto Tags

Photostory Preferita

Photostory Likes

Altri Photostory su Sprea Fotografia