Fede, folklore e spettacolo - Photostory

Antonella platania

Autore: Antonella platania

Aggiunto: | Data Scatto: | Luogo Scatto:catania
Questo portfolio racconta una delle feste religiose più importanti al mondo, la festa di sant’Agata, a Catania. Diventata quasi un’attrazione turistica, dato il grandissimo afflusso di persone ( tra fedeli, curiosi, spettatori..). In questi tre giorni di celebrazione, due sono i colori che spiccano: il bianco, in quanto i devoti indossano una casacca bianca con copricapo nero; e il giallo, il colore dei ceri che vengono offerti alla santa. Migliaia di fedeli, come un fiume umano bianco, per grazia ricevuta o per invocare un miracolo, trasportano lungo le vie principali della città questi ceri, talvolta davvero pesantissimi, per tutta la durata della celebrazione. Più grande il cero, più grande è la grazia ricevuta. Il trasporto dei ceri, oltre che pesante, talvolta è anche pericoloso, poiché in seguito ai movimenti rapidi che i fedeli compiono per prendere e posare il cero, viene schizzata la cera bollente. Non pochi sono i fedeli che si ritrovano il corpo ricoperto di schizzi di cera. Oltre i fedeli, sono tantissimi i turisti che vengono ad assistere a questi festeggiamenti. Se da un lato vi sono i devoti con il cero in mano, dall’altro ci sono gli spettatori con lo smartphone in mano, pronti a riprendere e condividere ogni momento, in un’epoca che ormai è sempre più “social”.

  • 160
  • 0
  • 0
  • 0

Descrizione

Nikon d3000, d610, nikon 18-200, samyang 14

Commenti

Effettua il Login o Registrati per commentare



Condividi Photostory

Foto Tags

Photostory Preferita

Photostory Likes

Altri Photostory su Sprea Fotografia