Spogliàti, artisti a nudo


  • 104
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0

Descrizione

"Spogliàti. Nudi. Tra le mani, solo i resti di un'arte appresa, sudata. Le rinunce, lo studio, la forza di andare avanti contro tutto e tutti. La fatica di credere nel sogno, di raccontare pezzi di vita in uno scatto, o in un accordo, o in una poesia.
Oggi quegli artisti, lavoratori di un mondo di serie b, fatto di scarsa attenzione e poche tutele, sono senza palcoscenico.
Hanno smesso di riunire gente, di incontrare uomini e donne, di emozionare.
La storia li ha fermati, qualcuno li ha spogliàti. Nel silenzio di chi avrebbe potuto guardare alle categorie di artisti non tutelate ben prima di un'emergenza virale.
Sarà un modo per denunciare che anche gli artisti meritano attenzione. E diritti. I tanti senza voce sono in attesa. Di rimettere i vestiti, riprendere in mano gli attrezzi del mestiere e tornare ad andare in giro per le strade, per le piazze, per i teatri. A raccontare il mondo. Un mondo senza mascherina, e senza maschera."
Testo di Marco Antonio Romano

Casole Tiziano in arte "Giullaresenzaradici". Attore, Direttore Artistico e Artista di Strada. Nomade ormai da 20 anni ora vive in Salento

Ti potrebbero Piacere

Commenti

Effettua il Login o Registrati per commentare

NOVITA'!

Acquista Online
ACQUISTA ONLINE

Autore

Giuliano Sabato

Giuliano Sabato

giuliano.sabato

Follow

Rivista

Abbonati

Dettagli

Caricato
 
Data Scatto
 2020:05:14 15:57:47
Genere
 feelings
Luogo Scatto
 Racale

Condividi la Foto

EXIF Data

Fotocamera
Obiettivo
 f/5.0
Focale
 50.0 mm
Esposizione
 1/50 sec.
Misurazione
 4.64 EV
Tempo
 100
Diaframma
 5
Sensibilita
 auto
Flash
 flash did not fire, compulsory flash mode
Bilanciamento
 auto

Foto Tags

Foto Preferita

Foto Likes