Dalla serie di fotografie "Durare", 22.10.2015


  • 637
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0

Descrizione

L'arresto del movimento è stato per lungo tempo usato consapevalmente in pittura, per esempio nello sguardo fisso, statico, dei ritratti e nelle icone greche, nelle nature morte. La fotografia istantanea incornicia e trattiene un momento, quasi in una presenza eterna che coinvolgono completamente colui che guarda, fermo dinanzi ad esso, avvolto in se stesso. Fermando il movimento, l'anima può diventare recettiva, come nei quadri dell'Annunciazione, turbata, sospesa. La continuità sembra più forte dell'eternità. L'immobilità si muove continuamente nella sua immobilità; ma tu sei quel momento mentre quel momento dura. E' bello il ripetere, il tornare a vedere, il movimento come l'unico momento possibile.

Ti potrebbero Piacere

Commenti

Effettua il Login o Registrati per commentare

NOVITA'!

Acquista Online
ACQUISTA ONLINE

Autore

Rivista

Abbonati

Dettagli

Caricato
 
Data Scatto
 2015/10/22
Genere
 people
Luogo Scatto
 Firenze, FI, Italia

Condividi la Foto

EXIF Data

Fotocamera
Obiettivo
 Canon 18-55mm
Focale
 18mm
Esposizione
 Manuale
Misurazione
 Manuale
Tempo
 1/25
Diaframma
 11
Sensibilita
 200
Flash
 No
Bilanciamento
 Auto

Foto Tags

Foto Preferita

Foto Likes