La casa. "Interni"


  • 207
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0

Descrizione

Gentile Responsabile, le propongo il progetto intitolato 'La casa - "Interni"' perché venga esaminato per l'eventuale programmazione nell'ambito della mostra NEW PERSPECTIVE, promossa da AIL – Associazione Italiana Leucemie.
La casa. “Interni” è un progetto dedicato ad un’indagine ideale su alcuni possibili legami tra la dimensione simbolica della casa e il tunnel buio dell'esistenza rappresentato dalla malattia/handicap. Un quotidiano doloroso fatto di lotte, non solo intime, e, non di rado, di isolamento sociale, di privazioni fisiche ed emotive, di resistenza magari vana, che, attraverso una fotografia "low-fi", ho idealmente indagato durante una mia investigazione immaginaria per dare una forma ad un universo - un mondo altro - non di rado invisibile. Ho affrontato questa sorta di mindfulness e/o di catarsi per tentare di indagare e rileggere ulteriormente, anche per ragioni personali, altre possibili relazioni tra queste due dimensioni, partendo dal diffuso stereotipo che interpreta la casa, da sempre, quasi esclusivamente in una chiave positiva. Un cliché che potrebbe/dovrebbe, forse, essere integrato/rivisto con l’idea opposta, di una dimensione talvolta meno benevola, pur restando comunque un presidio di tenace opposizione alle avversità della vita e un simbolico baluardo di fiducia nel futuro. Il progetto ha preso forma con la realizzazione di un polittico c. 350x150, composto di 21 immagini fotografiche (ciascuna montata su un pannello cm. 50x50), un testo di commento, una breve colonna sonora e una scheda tecnico-illustrativa (per ulteriori info, cfr.: https://gerardo-regnani.myblog.it/).
Le invio le seguenti 3 immagini del mio polittico: 1 dell'intero polittico e 2 dei 21 pannelli che compongono il polittico).
Per ulteriori info (testi di commento (anche in inglese e francese), una breve colonna sonora e una scheda tecnico-illustrativa (anche in inglese e francese) cfr.: https://gerardo-regnani.myblog.it/.
Breve profilo personale
L’interesse per la fotografia, attraverso vari percorsi (ricerca, analisi, critica, autoriale, divulgativo, espositivo, etc.), è nato nella prima metà degli anni Ottanta e prosegue tuttora. Negli anni più recenti, ha assunto una dimensione di maggior rilievo l’analisi del “corpo” poliedrico della fotografia, fatto di riflessioni, note e opere dedicate alle teorie, la storia, gli autori, le tecniche, le interazioni simboliche, le pratiche di fruizione, i legami e gli statuti di questo strategico medium tra i media. Alcuni momenti fondamentali del mio cammino sono stati, tra gli altri, un corso di formazione biennale di fotografia c/o l'IED di Torino, la cofondazione dell’Associazione culturale FINE (Fotografia e Incontri con le Nuove Espressioni), la Laurea in Scienze della Comunicazione, un master in Comunicazione d’Impresa, Marketing e Relazioni pubbliche, le collaborazioni con il Dip. di Sociologia de "La Sapienza" di Roma (per ulteriori info, cfr. cv al link: https://gerardo-regnani.myblog.it/).
In attesa di un suo riscontro, augurandole buon lavoro, le invio cordiali saluti,
Gerardo Regnani tel. 3472438394 email gerardo.regnani@gmail.com

Ti potrebbero Piacere

Commenti

Effettua il Login o Registrati per commentare

NOVITA'!

Acquista Online
ACQUISTA ONLINE

Autore

Rivista


Dettagli

Caricato
 
Data Scatto
 2017/11/02
Genere
 Non specificato
Luogo Scatto
 Roma, RM, Italia

Condividi la Foto

EXIF Data

Fotocamera
Obiettivo
 Non specificato
Focale
 Non specificato
Esposizione
 Non specificato
Misurazione
 Non specificato
Tempo
 Non specificato
Diaframma
 Non specificato
Sensibilita
 Non specificato
Flash
 Non specificato
Bilanciamento
 Auto

Foto Tags

Foto Preferita

Foto Likes