Tradizioni rumene.


  • 2404
  • 1
  • 3
  • 0
  • 0

Descrizione

Dalla Vigilia di Natale e fino a 7 gennaio, Battesimo di Gesu, i cantori annunciano la Nascita di GesùPer i rumeni, il Natale è la festa della famiglia, un momento-chiave dell’anno, ritorno alle radici, e viene passato accanto ai famigliari dai quali, delle volte, si è lontani tutto il resto dell’anno. In Romania la tradizione è che giovani ragazzi, girano con la “ Capra” e “ l’Orso”. Si travestono con maschere ricavate dalla pelle di animali o pellicce e ironizzano personaggi della vita reale. Per ringraziare dell’augurio, la persona ricambia i cantori donando loro mele, noci e piccole ciambelle di pane fatte in casa, preparate prima appositamente per questoTutti questi riti, creati per passare il momento di traguardo, sono infatti un buon momento per eliminare il male dallo essere umano attraverso la loro forza per aiutarsi a ridefinire l’esistenza all’inizio del nuovo anno.

Ti potrebbero Piacere

Commenti

Effettua il Login o Registrati per commentare

NOVITA'!

Acquista Online
ACQUISTA ONLINE

Autore

Rivista


Dettagli

Caricato
 
Data Scatto
 2016/12/27
Genere
 Non specificato
Luogo Scatto
 Bacău, Distretto di Bacău, Romania

Condividi la Foto

EXIF Data

Fotocamera
Obiettivo
 Non specificato
Focale
 Non specificato
Esposizione
 Non specificato
Misurazione
 Non specificato
Tempo
 Non specificato
Diaframma
 Non specificato
Sensibilita
 Non specificato
Flash
 Non specificato
Bilanciamento
 Auto

Foto Tags

Foto Preferita

Foto Likes