Come ottenere i migliori risultati quando realizziamo scatti di notte? Ecco 6  preziosi consigli che ti aiuteranno a migliorare la tua tecnica, a scegliere l’attrezzatura e le impostazioni più adatte.

LE FOTO URBANE
L’orario migliore per fare foto urbane notturne sfruttando anche le strisce di luce prodotte dalle auto è subito dopo il tramonto, perché il cielo può dare ancora degli interessanti colori invece che risultare completamente nero. Per fotografare le strisce di luce del traffico, usa un’esposizione di circa 30 sec a f/11 con 100 ISO.

FOTOGRAFA LA LUNA
Per ottenere una luna così grande da riempire il fotogramma ti servirebbe una lunghezza focale di circa 2000mm, quindi usa la focale più lunga di cui disponi e ritaglia successivamente la foto. La luna è più luminosa di quanto tu possa pensare, prova a fotografarla con 1/500sec a f/8 con 400 ISO.

ALZA GLI ISO
Non aver paura degli alti valori ISO! Maggiore è la sensibilità, più rumore avrai, ma spesso questo non sarà un problema così grave, specie con le Nikon più recenti. Il vantaggio, è che potrai scattare foto nitide di notte senza bisogno di un treppiedi.

glass-545583_1920

RADDOPPIA L’ESPOSIZIONE
Per le lunghe esposizioni notturne, spesso dovrai fare due esposizioni, perché senza dubbio, il cielo avrà bisogno di un’esposizione diversa da quella della terra. Usa un buon treppiedi e blocca bene la testa, in modo che i due scatti possano poi essere composti facilmente in Photoshop usando una maschera.

SILHUETTE AL TRAMONTO
Vuoi ottenere già in fase di scatto dei tramonti con i colori più forti e caldi? Usa il pre-set Ombreggiato nel bilanciamento del bianco.

hathseput-mortuary-112741_1280

DISATTIVA IL BILANCIAMENTO AUTOMATICO DEL BIANCO PER OTTENERE MIGLIORI COLORI
Il bilanciamento automatico del bianco (AWB) della tua Nikon funziona abbastanza bene di giorno, ma può darti colori sbagliati con le luci artificiali in interno e di notte con gli edifici illuminati. Le foto potrebbero essere troppo tendenti all’arancio, perché la temperatura colore è troppo bassa per essere letta accuratamente dal sistema AWB. Otterrai colori più naturali se imposti il bilanciamento del bianco manualmente (puoi anche farlo usando i valori Kelvin (k) se la tua reflex lo permette). In alternativa, scatta in RAW e regola successivamente il colore.

NO COMMENTS

Leave a Reply