A pochi giorni dall’uscita in edicola del centesimo numero di Photo Professional, una breve anticipazione delle novità che Canon ha in mente per il 2018

Abbiamo incontrato Massimiliano Ceravolo, Professional Imaging Group and B2C Marketing Director di Canon Italia, che ci ha raccontato in anteprima le emozionanti sfide che nel 2018 Canon affronterà con il consueto entusiasmo che l’ha sempre contraddistinta. “Quello appena inaugurato sarà un anno durante il quale ci concentreremo sull’ampliamento della gamma di fotocamere mirrorless e sullo sviluppo e la sempre maggiore integrazione fra i nostri dispositivi di ripresa e stampa e tutti i servizi digitali e cloud oggi a disposizione dei canonisti“.

Cosa c’èin programma nel nuovo anno di Canon?

Per il 2018 abbiamo in programma un panorama di attivitàsempre piùampio, diversificato e interessante che èstato inaugurato con la partnership fra Canon e Lorenzo Jovanotti. […] Siamo emozionati per questa nuova partnership: Lorenzo Jovanotti èil terzo social influencer italiano per numero di follower ed èun personaggio molto vicino alla fotografia e al mondo dell’immagine. Insieme a lui abbiamo progettato una serie di sperimentazioni che, siamo certi, ci daranno grandi soddisfazioni.[…]”

E sul fronte eventi?

Nel corso dell’anno intensificheremo poi l’interazione con le manifestazioni culturali piùimportanti e riprenderemo il programma di lectio magistralis con grandi nomi della fotografia nazionale e internazionale. Canon, ancora una volta, si sta dimostrando capace di ritarare e rinnovare il suo ruolo all’interno del mondo della fotografia. Infatti, abbiamo acquisito competenze e anche effettuato acquisizioni aziendali, che ci permettono ora di ampliare il mercato di riferimento sia in ambito business sia sul fronte consumer.

 

Siamo felici che in questo percorso di successo ci abbia accompagnato una rivista unica come Photo Professional” Afferma Ceravolo.
Un sodalizio che proseguirà anche in futuro per continuare a diffondere la cultura e la tecnologia del mondo Canon.

L’intervista completa la potrai leggere sul numero 100 di Photo Professional in edicola dal 27 febbraio ma già disponibile online.

NO COMMENTS

Leave a Reply