Essere uno street photographer non è facile né da tutti, ci vuole un occhio allenato, la capacità di cogliere l’attimo nella giungla cittadina. Henri Cartier-Bresson, un maestro della street photography che ha girato il mondo per immortalare la realtà che ci circonda, aveva individuato i 10 fondamentali da tenere sempre da conto per poter essere un bravo fotoreporter. 1) La geometria: un’armonia che si deve creare tra le forme e in cui devono incastrarsi le emozioni. 2) La pazienza: una caratteristica necessaria a qualsiasi fotografo per saper attendere l’attimo “perfetto”. 3) Viaggiare: una conditio sine qua non per un fotoreporter. 4) Un unico obiettivo: dopo averne provati molti è importante trovare l’obiettivo con cui si instaura un feeling tale da diventare l’estensione della propria visione oculare. 5) I bambini: con tutte le dovute accortezze trattandosi di minori, secondo Bresson, i bambini rimangono i soggetti più densi di emozioni, verità e purezza. 6) Niente invadenza: è necessario diventare parte integrante dell’ambiente e della scena che si ha intorno per non interferire, anche mascherando la propria fotocamera. 7) Essere un pittore: secondo Bresson un grande pittore ha quella suggestione e quel romanticismo necessari per essere un bravo fotografo. 8) Niente “Cropping”:  Bresson era contro la modifica e il ritaglio della foto, certo oggi con le macchine digitali è diverso. 9) Non sviluppare le foto da soli: Bresson non lo faceva sia per dedicare maggior tempo alla fotografia che per non interferire nello sviluppo dell’immagine. Oggi è un consiglio per i pochi che ancora usano la macchina analogica. 10) La prossima fotografia: una volta scattata la foto diventa di chi la guarda mentre il fotografo è già proiettato sul suo prossimo scatto.

Quelli di Bresson sono utili consigli e ottime basi da cui partire ma che vanno poi sviluppati, metabolizzati e contestualizzati. Per questo è d’aiuto e interessante leggere sul prossimo numero di Digital Camera Magazine, in edicola dal 22 dicembre, la cover story, a pagina 67, dedicata proprio alla street photography. In questo primo appuntamento vengono affrontate le tecniche, l’obiettivo e i suggerimenti per potersi cimentare con questo tipo di scatti al giorno d’oggi. Nei successivi numeri la redazione di Digital Camera tratterà man mano gli altri aspetti, come quello umano ( nel n°186 in edicola il 25 gennaio 2018 ), della fotografia di strada. Non resta che mettersi subito alla prova partecipando al Contest STREET in collaborazione con Universo Foto: carica le tue foto qui in bocca al lupo!

NO COMMENTS

Leave a Reply