Il destino di Terry O’Neill, classe 1938, come famoso musicista Jazz sembrava già segnato quando, quasi per caso, si trova tra le mani una macchina fotografica e inizia ad immortalare molti dei protagonisti dell’effervescente periodo in seguito definito Swinging London.


Terry O’Neill, David Bowie for his album Diamond Dogs, London 1974. Courtesy IconicImages

All’inizio degli anni Sessanta, mentre i suoi colleghi si concentravano su guerre, terremoti e politica, O’Neill capisce come la cultura giovanile, che stava venendo prepotentemente fuori in quel periodo, fosse una “braking news”.
Comincia così a fotografare il mondo della musica e del cinema.
Da quel momento la sua carriera non si è più fermata. In continuo movimento tra il Vecchio e il Nuovo Continente, Terry O’Neill ha ritratto per tutta la sua lunga carriera politici, divi del cinema e della musica: dai Beatles, ai Rolling Stones, passando per gli eccentrici David Bowie ed Elton John fino alle grandi Top Model degli anni ‘90 e 2000 Kate Moss e Naomi Campbell.
Una sorta di diario del Jet Set mondiale lungo una vita.

Ph Neutro nella sua sede di Siena è lieta di presentare parte del vasto archivio del Maestro con una mostra comprensiva di 25 scatti accompagnati da un video nel quale il fotografo narra aneddoti e retroscena della sua lunga carriera.


INFO

Da giovedì 28 settembre a domenica 26 novembre
Ph Neutro. Via delle terme, 45. Siena T. 0577051079
Orari Galleria: da martedì a domenica:10.30-13/ 16-19.30


NO COMMENTS

Leave a Reply