Mostre e workshop, ospiti ed eventi: 
“Per 10 giorni il meglio della fotografia italiana sarà a Pontremoli”



“Per dieci giorni potrete vivere Pontremoli e, in Pontremoli, il meglio della fotografia italiana”: così Iolanda Enrione, Matteo Zannoni e Francesca Fontana in rappresentanza di Lunicafoto, associazione culturale che organizza, hanno presentato al Comune di Pontremoli in conferenza stampa tutto ciò che è Pontremoli Foto Festival. Insieme a loro presenti anche il Sindaco Lucia Baracchini e Francesco Bola, presidente dell’associazione di turismo responsabile Farfalle in Cammino e socio-fondatore di Sigeric – Servizi per il turismo. Si tratta di una manifestazione che è figlia della consolidata rete tra le realtà che in loco e pro loco condividono valori e idee e patrocinata da un’amministrazione attenta sia al mondo dell’arte che alla promozione territoriale. Questi i due punti di contatto fra tutti i soggetti coinvolti nella realizzazione materiale, dagli sponsor ai luoghi d’esposizione, cercati e voluti nel segno del felice connubio tra interesse per la fotografia d’autore e scoperta del ricco patrimonio locale.

Sono state organizzate 11 importanti mostre dal 20 al 30 luglio, un Circuito OFF di oltre 100 scatti in 30 locali del centro storico e nei weekend con ospiti, eventi e workshop.

In mostra – dal 20 al 30 luglio 2017 – i progetti di Andrea Boccalini (Corviale), Silvio Canini (Cosa cerchi, il mare?), Davide Cerati (Nitido. Completely out of focus), Simone Conti (Trasparenze), Ciro Cortellessa con Paola Ascani (La Terra altrove), Benedetta Falugi (Lost in elements), Giorgio Galimberti (MITOraj), Ottavio Maledusi (Amici miei), Salvatore Matarazzo (Darwin is “Street”), Sara Munari (P|P|P| Place planner project) e – eccezionalmente, a 40 anni dalla fondazione – Fortman Studios Florence (40 anni dopo… – a cura di Leo Forte).

Maggiori informazioni su www.pontremolifotofestival.it e alla pagina Facebook di “PFF”.


NO COMMENTS

Leave a Reply