FFE OFF, che si svolgerà a Lodi da sabato 30  settembre a domenica 5 novembre 2017 in contemporanea al FESTIVAL DELLA FOTOGRAFIA ETICA, organizza per l’ottava edizione un circuito di mostre fotografiche. Le opere verranno esposte in negozi, bar, ristoranti e aree pubbliche della città.



Il bando è aperto a fotografi professionisti e amatori senza vincoli di età o nazionalità. Gli autori potranno concorrere individualmente o riunirsi in collettive. Non verranno accettate fotografie con logo, firma, watermark e altri segni riconoscibili.

Per partecipare alla selezione il candidato dovrà inviare:

  • Una breve biografia relativa alla propria formazione ed esperienza artistica (formato .pdf);
  • Le foto, inviate sotto forma di portfolio composto da un numero di immagini compreso tra 5 e 10. Le immagini dovranno essere spedite in formato digitale, raccolte in un’unica cartella compressa in formato .zip. Ogni foto dovrà avere le seguenti caratteristiche:
    • dimensione fissa di 1024 pixel per il lato maggiore;
    • risoluzione max 72 dpi;
    • dimensione file max 300kb;
    • formato .jpg;
    • essere denominata nel seguente modo: NOME_COGNOME_XX.jpg, (dove XX è il numero progressivo della foto nel portfolio).

I lavori dovranno essere caricati entro il 31 luglio 2017 e non sono ammessi invii via email.

Le proposte pervenute entro la data sopra indicata saranno selezionate da un’apposita Commissione. Gli autori selezionati verranno avvisati tramite e-mail entro lunedì 4 settembre.

Agli autori selezionati sarà richiesta la sottoscrizione della liberatoria e dovranno effettuare, qualora non fosse già stato fatto, l’iscrizione al Gruppo Fotografico Progetto Immagine entro mercoledì 20 settembre 2017. Il Costo dell’iscrizione al GFPI (valida per il 2017) è pari ad € 50,00.

Gli autori dovranno predisporre a proprio carico tutto il materiale che servirà per il posizionamento e l’allestimento dell’opera, incluse le stampe e le cornici, se necessarie.

I locali nei quali le opere verranno esposte non sono gallerie e/o spazi espositivi dedicati. La scelta dei locali nei quali esporre sarà di esclusiva pertinenza dell’organizzazione. Non trattandosi di spazi deputati all’esposizione di mostre o attività artistiche, l’organizzazione confida nel rapporto di collaborazione che il fotografo vorrà instaurare con i proprietari dei locali che volontariamente mettono a disposizione il proprio esercizio commerciale per dare visibilità alle mostre del circuito OFF. Agli autori verrà comunicata entro lunedì 11 settembre la propria location al fine di prendere contatto con i responsabili dello spazio espositivo per allestire al meglio la mostra. L’allestimento della mostra sarà a cura e responsabilità esclusiva degli autori e non prevede il supporto dell’organizzazione logistica del Festival. L’organizzazione declina ogni responsabilità per eventuali danni o furti alle opere all’interno dei locali, così come agli immobili e all’immediato intorno degli spazi assegnati agli autori.

Il Festival della Fotografia Etica si impegna a dare la massima comunicazione dell’iniziativa attraverso il proprio sito internet, i canali social e ogni altra iniziativa sarà ritenuta idonea da parte dell’organizzazione al fine di promuovere l’evento.

Entro martedì 7 novembre 2017 le opere dovranno essere rimosse a cura dell’autore, salvo accordi scritti che l’autore stesso può prendere con il proprietario/gestore del locale. Tali eventuali accordi dovranno comunque essere comunicati per conoscenza all’organizzazione a mezzo e-mail. In caso di mancato disallestimento le foto verranno rimosse a cura dell’organizzazione; in questo caso l’autore dà il tacito assenso di donarle all’organizzazione che potrà usarle a suo piacimento.

La partecipazione alla call for entry e l’eventuale successiva partecipazione a FFE OFF prevede la totale accettazione del presente bando da parte del/dei fotografi.

CLICCA QUA PER INVIARE LA TUA PROPOSTA AL CALL FOR ENTRY

Pagina del sito dedicata al Bando OFF.


NO COMMENTS

Leave a Reply