Da oggi puoi visitare il campus del nuovo Istituto Moda e Design

A Milano arriva una nuova scuola per nutrire il talento di chi ama la creatività: si chiama Raffles Milano Istituto Moda e Design, ha un campus nuovo di zecca al centro della città, un corpo docenti d’eccellenza e una formula didattica innovativa, centrata sull’imparare progettando, sotto la guida di professionisti di fama internazionale.Il 18 e 20 luglio sarà possibile visitare il campus e parlare con i docenti dei corsi triennali in Fashion deisgn, Product design e Visual design o scoprire i Master in partenza a ottobre dove si potrà lavorare su 10 progetti diversi nell’arco di 10 mesi, sotto la guida di 10 docenti di fama internazionale, creandoti un portfolio eccezionale. Dall’Advertising al Visual design, dalla Fotografia al Product design, dal Fashion all’Architettura, ecco un’occasione unica che può cambiarti la vita.
In questa occasione sarà presentato anche il prestigioso master in Fotografia “Nuove storie. Nuove visioni” con Denis Curti, course leader del progetto.

Il Master è dedicato a chiunque desideri conoscere e approfondire i temi della fotografia

“Saranno dieci mesi straordinari. Dieci professionisti della fotografia internazionale in aula, una al mese, con le loro figure chiave – spiega Denis Curti. Dieci occasioni uniche per imparare direttamente dai protagonisti. Master di Raffles Milano. Finalmente qualcuno ci ha pensato.Fotografare vuol dire proporre un modello del mondo utile e interessante, che raccontando la realtà ci aiuti ad amarla. Il fotografo non è più un mestiere da artigiani. La tecnologia digitale lo spinge a “scrollarsi di dosso” l’ossessione della tecnica a favore di una logica sempre più legata al saper vedere, al saper interpretare e al saper raccontare.l fotografo deve essere un interprete attivo, efficace e consapevole della contemporaneità. E per questo le lezioni sono costruite sulla logica dell’aggiornamento permanente. La bravura, l’esperienza e la capacità di rompere gli schemi dei docenti coinvolti assicurano un percorso formativo di alto profilo. Al termine del quale, gli studenti hanno la possibilità di trovare posizioni professionali nel mondo della produzione visiva sia in ambito nazionale che internazionale, in varie aree della comunicazione e dell’immagine, dallo still & motion allo storytelling, dall’advertising agli ambiti corporate.Il Master si rivolge a tutte le persone che desiderano conoscere e approfondire i temi della fotografia contemporanea, trasformando la passione in un mestiere. In particolare, è disegnato per chi vuole intraprendere un percorso di (ri)definizione e (ri)posizionamento professionale al passo con i contesti di oggi. Chi sono i fotografi di domani e di oggi? Persone che dispongono di competenze, abilità e strumenti critici per affrontare senza complessi la vastissima scena della produzione contemporanea, e per dare inizio a una propria attività autonoma, continuativa e di successo”.

Denis Curti. Curatore, critico e direttore della rivista Il Fotografo

Nato nel 1960, è una delle figure critiche di riferimento per il mondo della fotografia italiana e internazionale. Ha curato mostre dedicate a maestri dell’obiettivo come Helmut Newton, Henri Cartier-Bresson, David Lachapelle, Elliott Erwitt e gli italiani Gianni Berengo Gardin, Franco Fontana e Ferdinando Scianna.

Denis Curti

Esperto di mercato e collezionismo, ha curato aste per Sotheby’s e Minerva Auction. È autore del primo manuale sul collezionismo fotografico e fondatore della galleria Still di Milano. Per 15 anni è stato direttore della sede milanese di Contrasto, con cui ha dato vita molti progetti per aziende e istituzioni. Co-fondatore della Fondazione Forma di Milano, fino al 2014 ne è stato vicepresidente. Negli anni ha coordinato attività editoriali e di advertising con i più grandi fotografi internazionali, in particolare con quelli dell’agenzia Magnum. Dirige il mensile Il Fotografo e coordina le testate appartenenti al gruppo Sprea Fotografia. È membro del Comitato artistico della Villa Reale di Monza e direttore dei festival di fotografia di Capri e di Bergamo.

Registrati scrivendo a: [email protected]

Maggiori informazioni sull’istituto e i suoi corsi li puoi trovare su rafflesitaly.com

NO COMMENTS

Leave a Reply