Inutile nascondersi dietro a un dito, il gossip stuzzica la curiosità di tutti. Dai grandi paraparazzi della Dolce Vita Anni ’60 come il mitico Tazio Secchiaroli e l’aventuroso “paparazzo gentiluomo” Daniel Angeli,  fino ai giorni nostri caratterizzati dal controverso Fabrizio Corona, le foto “scandalose” realizzate da questi funamboli dell’obiettivo diventano celebri in un mondo fatto prima di Novella 2000 e Sun e oggi di Tweet e post Facebook all’insegna della logica imperante del “parlatene bene o parlatene male basta che ne parliate”.

Sull’onda del pettegolezzo fotodocumentato, è notizia di questi giorni del ritrovamento di alcune fotografie rimaste nascoste per decenni che ritraggono l’iconica Marilyn Monroe… incinta. Colpevole di aver rotto il riserbo è il giornale made in USA Daily Mail che per la prima volta mostra la fascinosa attrice in dolce attesa in alcuni scatti realizzati nel luglio del 1960 a New York. Ovviamente a essere particolarmente interessanti per gli amanti del pettegolezzo sono i retroscena: infatti, queste foto rivelerebbero uno scandalo extraconiugale. Il padre del bimbo, che malauguratamente non vide mai la luce a causa di un aborto (se fosse stato spontaneo o volontario non è noto) non era il marito Arthur Miller ma l’attore Yves Montand. Nessuno, fino alla diffusione di queste fotografie, aveva mai resa nota la vicenda. Le immagini sono diventate di dominio pubblico a causa della scomparsa di Frieda Hull, amica intima dell’attrice, che ha portato alla messa all’asta dei suoi beni tra i quali erano comprese le clamorose foto. La serie di immagini se le è aggiudicate il collezionista Tony Michaels che ha dichiarato: “Frieda era molto orgogliosa di avere questa serie di scatti e altrettanto orgogliosa di aver mantenuto il segreto fino al giorno della sua morte”.

NO COMMENTS

Leave a Reply