Canon da sempre coltiva un rapporto stretto con l’universo dei canonisti e segue da vicino i professionisti che utilizzano le sue attrezzature. L’organizzazione di eventi culturali, workshop, corsi e incontri culturali è un’abitudine della multinazionale giapponese che incontra l’apprezzamento dei fotografi. Il più recente appuntamento in ordine di tempo è stato Storie di EOS 5D pensato per celebrare e la serie di macchine fotografiche che ha fatto la storia della fotografia e del video.Storie-di-EOS-Tour-02

«Dal 2005 la famiglia EOS 5D continua a rivoluzionare il mondo delle reflex digitali, della fotografia e del video, prima con l’introduzione della prima Full Frame dalle dimensioni ridotte, poi con il video Full HD e sempre nuove funzionalità per andare incontro alle esigenze di appassionati e professionisti – spiega Malcolm Rossi, Senior Product Manager di Canon Italia. Abbiamo voluto celebrare la serie EOS 5D insieme a tutti i suoi utilizzattori chiedendo loro di raccontarci la loro personale avventura fotografica vissuta impugnando una EOS 5D. Storie di EOS 5 Tour è stata l’occasione per Canon di tornare nel territorio con unproprio evento dedicato ai fotografi amatoriali e professionisti. Nelle tre tappe di Milano, Roma e Catania abbiamo incontrato circa 2.000 persone appassionate che hanno potuto vivere un esperienza completa, grazie a un area esperienziale, dove si potevano testare i prodotti della gamma Eos, tra cui le nuove EOS 5D Mark IV ed EOS M5, e a momenti dedicati alla cultura dell’imaging, con seminari dedicati alle tecniche di scatto e ripresa, ma anche a incontri con l’autore, dove rinomati fotografi e videomaker hanno raccontato il loro lavoro e dato consigli al numerosissimo e attento pubblico presente.Storie-di-EOS-Tour-01 Il tutto è stato accompagnato da momenti emozionali, dedicati alla celebrazione dei 10 anni di EOS 5D e al contest Storie di EOS 5D che ha visto partecipare migliaia di possessori della serie 5D. Ovviamente al centro del tour e delle giornate c’è stata EOS 5D Mark IV. La macchina al lancio aveva tante aspettative, e siamo ormai certi che chi ha avuto modo di provarla e acquistarla sia stato pienamente soddisfatto dalla qualità e versatilità della macchina, sia in ambito fotografico ma anche in quello video. Questo perché Canon continua sempre ad investire in ricerca e sviluppo, nonché a catturare i feedback degli utenti per migliorare sempre e poter offrire macchine uniche nel suo segmento. Oltre alla più recente ammiraglia della nostra gamma, il tour è stato l’occasione per presentare anche la nuova mirrorless avanzata, EOS M5 – conclude Rossi. Si è trattato sicuramente di una sorpresa per tutti, sia per gli amatori sia per i professionisti: compattezza ma con la qualità del sistema Canon EOS. Siamo sicuri che sentiremo parlare molto di lei…» Il tour non finisce qui ma dà appuntamento a tutti per fine Febbraio: infatti è prevista un ulteriore tappa a Bari.

Per maggiori informazioni www.canon.it/eos5tour

 

1 COMMENT

Leave a Reply