Secondo una ricerca condotta da Doveconviene, più della metà degli italiani quest’anno sarà generosa,senza però rinunciare al risparmio offerto dalle offerte migliori disponibili nei negozi e on-line. Dall’indagine emerge anche che per gli acquisti di Natale vengono preferiti i negozi e i centri commerciali (il 94% degli acquisti avviene ancora in negozio – fonte: emarketer 2016) anche se ben il 71% dei “cacciatori” di regali cercherà informazioni sul web prima di decidere: tra i regali più ricercati, elettronica (26%) e abbigliamento(24%). Sorprende il poco interesse nel regalare libri (2%) o viaggi e week end (0,4%).

natale-hi-tech

Spesso la lista dei regali sembra allungarsi di giorno in giorno, soprattutto quando manca pochissimo ai festeggiamenti mentre le idee e il tempo scarseggiano: ed è per questo che la maggior parte degli italiani non vuole arrivare impreparata. infatti, il 25% dichiara di acquistare solitamente i regali di Natale circa una settimana prima quasi a pari merito con chi dichiara di farlo anche un mese prima (20%). Solo un 13% dichiara di arrivare quasi all’ultimo, anche se la discriminante che influenza maggiormente il momento d’acquisto sono le offerte (40%).
Sono poche anche le persone che dichiarano di acquistare d’impulso (8%), contro un 92% di rispondenti che si è dichiarata intenzionata a consultare molte offerte, sia per risparmiare tempo (20%) sia per risparmiare denaro (72%). È non è tutto, dal sondaggio emerge, infine, che gli italiani saranno generosi con un budget medio destinato ai regali di natale tra i 100 e i 300 euro (66%), mentre solo un 23% dichiara di volere spendere meno di 50 euro. L’11% dichiara di essere disposto a spendere oltre 300 euro. tra gli articoli più ricercati svettano quelli appartenenti all’elettronica (26%) seguiti dai capi d’abbigliamento (24%), dagli accessori (13%) e dagli articoli per la casa (11%).

 

NO COMMENTS

Leave a Reply