Tante le novità del concorso internazionale di fotografia, alla sua terza edizione
Oggi al via la nuova edizione del SIPAContest 2017
Si accende la sfida tra i fotografi di tutto il mondo
Iscrizioni dal 15 dicembre 2016 al 15 febbraio 2017. Tema dell’anno: ghiaccio fragile


logosipa


SIENA. Fotografi di tutto il mondo preparatevi: è già tempo per una nuova edizione del concorso Siena International Photography Awards, meglio conosciuto come SIPAContest. Da ieri, giovedì 15 dicembre, ci sono due mesi di tempo per partecipare: i fotografi professionisti, dilettanti e amatori di tutto il mondo potranno inviare le foto più belle del proprio portfolio fino al 15 febbraio 2017. Le categorie in gara restano dieci: libero colore; libero monochrome; viaggi & avventure; persone e volti accattivanti; la bellezza della natura; animali nel loro ambiente naturale; architettura e spazi urbani; sport in azione; portfolio storytelling e il ghiaccio fragile, tema dell’anno 2017.


Ghiaccio fragile, categoria novità 2017. Ghiacciai e regioni polari in un pianeta che cambia: è anche su questo tema che i fotografi saranno chiamati a sfidarsi con l’obiettivo di rappresentarne bellezza e fragilità. “Sebbene il ghiaccio abbia il potere di scolpire le montagne e di creare praterie e laghi, la sua forza sta diminuendo giorno dopo giorno – sottolinea il direttore artistico del SIPAContest, Luca Venturi. Per questo abbiamo scelto di accendere i riflettori su questa tema. Cerchiamo immagini nella parte più settentrionale della terra o più a sud, in Antartide, che mostrino la sua incredibile bellezza: elegante e fragile. Questa raccolta di fotografie catturate in ogni parte del mondo farà da stimolo a una serie di attività e iniziative, che sveleremo nel corso dei prossimi mesi, sia a carattere divulgativo che scientifico, sul tema del progressivo scioglimento dei ghiacciai artici causato dal riscaldamento globale”.

Giuria internazionale, le new entry. Saranno anche quest’anno molti i componenti della giuria cui spetterà il difficile e stimolante compito di valutare le immagini in concorso. Tra loro alcune tra le firme più prestigiose della fotografia mondiale: insieme a Melissa Farlow, Beth Wald e Tomasz Tomaszewski, già in giuria nell’edizione 2015 e 2016 del contest, entrano Ben de la Cruz, pluripremiato video produttore documentarista e giornalista multimediale, nonché picture editor della rete pubblica americana NPR; David Lazar, fotografo di viaggio australiano e Marco Pinna, redattore di National Geographic Italia per cui copre il ruolo di photoeditor e ricercatore iconografico. Conferme per altri nomi illustri: Ami Vitale, fotografa e regista di reportage, Nikon Ambassador e collaboratrice di National Geographic Magazine; Timothy Allen, fotografo britannico di fama mondiale nonché responsabile della serie TV Human Planet per la BBC; Sarah Gilbert, Picture Editor per il The Guardian US a New York.

I tempi del contest. La prima scadenza per la sottomissione delle immagini è la early bird dell’8 gennaio 2017, che darà il diritto di accedere a un’iscrizione a prezzo scontato, a seconda del pacchetto scelto. La data di chiusura del contest è fissata alle ore 24.00 del 15 febbraio 2017. La votazione della giuria si terrà dal 15 marzo al 15 maggio, mentre ad aprile sarà data comunicazione delle foto finaliste per l’invio del file di stampa in alta definizione. La comunicazione dell’esito del concorso ai premiati è fissata al 10 giugno. Ai partecipanti che andranno in nomination sarà richiesto di presentare i file RAW o i file originali di scatto. Nelle categorie open color e open monochrome sono invece ammessi tutti i tipi di editing, digital blending, layering.


I premi. Il contest prevede diverse categorie di premi: SIPAContest Photographer of the Year, il vincitore assoluto a cui andrà un premio in denaro e la preziosa sfera di cristallo Pangea; il SIPAContest Storyboard Winner; SIPAContest Category Winner e SIPAContest Student Category Winner; 2° e 3° posto per ogni categoria; SIPAContest Honorable Mention e Remarkable Artwork Winner e Best Author. Pangea, il premio che verrà consegnato ai vincitori (assoluto, di categoria e Best Author) è opera dell’artista toscano Carlo Pizzichini.

Info. Il Siena International Photography Award è promosso dall’associazione culturale Art Photo Travel. Per informazioni sul concorso è possibile consultare il sito web www.sipacontest.com e i canali social Facebook sipacontest; Instagram @sipacontest; Twitter SIPAContest e YouTube Siena International Photography Awards.

NO COMMENTS

Leave a Reply