di Alessandro Curti


Dopo essere stati a Winterthur, ci spostiamo di qualche chilometro e restiamo tra le montagne della Svizzera facendo tappa a Losanna, capoluogo del Canton Vaud.


Impression


1985-2015. Il museo de l’Elysée ha appena festeggiato i suoi trent’anni di onorata carriera.
Oggi entriamo in una vera e propria istituzione mondiale della fotografia, all’interno di uno dei più importanti poli espositivi completamente dedicati al settore, con specializzazioni nel campo dell’expertise per la conservazione e il miglioramento dell’arte visiva. Situato in un’elegante villa immersa in un parco nella zona di Little Oudy, ha da sempre il grande merito di essere un punto di riferimento per i giovani che si avvicinano al mondo della fotografia, grazie alla sua ampia offerta di nuove prospettive professionali, workshop, masterclass e sperimentazioni.

La storia
Nel 1971 lo stato svizzero acquista la villa storica di fine settecento in avenue de l’Elysée 18 e la trasforma in un grande museo dedicato alla fotografia nel 1985 con l’aiuto di Charles-Henri Favord, il vero e proprio fondatore del Musée de l’Elysée. Inizialmente lo staff si dedica quasi esclusivamente alla fotografia classica e allo studio degli strumenti fotografici, ma con il passare del tempo l’attenzione è sempre di più rivolta alla contemporaneità, aiutando il museo a diventare uno dei più moderni e all’avanguardia nel suo campo. La base è in Svizzera, a Losanna, ma sono ormai diversi anni che il museo si propone come organizzatore di mostre in altri poli e festival nel mondo, realizzando circa quindici esposizioni all’anno.


foto-2


Collezione e mostre
Il museo dispone di un importante archivio con oltre centomila stampe di ogni genere e autore. Si possono scoprire, in particolare, i fotografi Ella Maillart, Nicolas Bouvier, Charlie Chaplin e René Burri.
Parte della collezione è consultabile online grazie a un minuzioso elavoro di digitalizzazione condotto con continuità dallo staff. Oltre ventimila libri sono stati resi in formato elettronico grazie consentendo di sfogliare in tranquillità le fotografie di Mario Giacomelli, Sebastião Salgado e di altri maestri internazionali. Le esposizioni del museo si dividono tra autori del passato e del presente, con proposte sempre interessanti e mai banali.

Didattica
Come molti musei all’avanguardia, anche il Musée de l’Elysée organizza corsi e workshop di vario genere per aiutare sia i principianti che desiderano avvicinarsi al mondo della fotografia, sia i professionisti che ambiscono una crescita specialistica e un aggiornamento nell’uso dei nuovi linguaggi della comunicazione. Non mancano le attività per i più piccini, inviatati ad accostarsi al mondo della fotografia spinti da istinti di curiosità, dal desiderio di scoprire e di confrontarsi.

Info:
Indirizzo: Avenue de l’Elysée 18, CH-1014, Losanna
Orari: martedì-domenica ore 11-18
Tel: +41.21.316.99.11.
Facebook: facebook.com/elysee.lausanne
Web: www.elysee.ch

 

Commenta via Facebook

NO COMMENTS

Leave a Reply