17 – 20 novembre 2016 #BCM16 | BOOKCITY MILANO

Non solo libri a BOOKCITY con il Museo di Fotografia Contemporanea


mufoco

Anche per l’edizione 2016 di BOOKCITY MILANO, il Museo di Fotografia Contemporanea è tra i promotori di cultura nel ricco calendario della manifestazione, che coinvolge l’intera Città Metropolitana di Milano. Dal 17 al 20 novembre, infatti, BOOKCITY torna a promuovere il libro, la lettura e la scrittura con più di mille eventi tra incontri, presentazioni, dialoghi, mostre e spettacoli.

Il Museo, con tre appuntamenti gratuiti aventi la fotografia come protagonista, si rivolgerà a pubblici diversi, per raggiungere dai professionisti ai curiosi, fino alle famiglie con bambini.

Una grande mobilitazione culturale che vede il MUFOCO rispondere attivamente all’appello già da giovedì 17 novembre, la prima giornata di BookCity dedicata alle scuole e alle università. Alle ore 17, infatti, il Museo invita all’incontro “Federico Patellani e i suoi album fotografici. Radiografia di un restauro” presso la sede di Villa Ghirlanda. Qui, sarà presentato il frutto di un meticoloso lavoro di restauro, durato oltre un anno, di un album originale di provini a contatto di Federico Patellani, grande maestro del fotogiornalismo italiano. Il Fondo Federico Patellani, in deposito presso la Regione Lombardia, è conservato al Museo di Fotografia Contemporanea e comprende quasi 700 mila immagini tra stampe, negativi, provini e diapositive. Il restauro, condotto da Chiara Mazzoni, laureanda presso la Scuola di Conservazione e Restauro “Camillo Boito” – Accademia di Belle Arti di Brera e sotto la supervisione della docente e restauratrice Lorenza Fenzi è stato preceduto da uno studio approfondito dei materiali dell’album, in modo da intervenire senza modificarne le caratteristiche, con il preciso intento di preservare l’oggetto e di restituirlo alla sua condizione originaria e alla piena leggibilità. Introducono l’incontro Giovanna Calvenzi e Kitti Bolognesi, curatrici del Fondo Federico Patellani. Intervengono Chiara Mazzoni, che ha condotto l’intervento di restauro, Lorenza Fenzi, docente di restauro dei materiali fotografici presso l’Accademia di Belle Arti di Brera e Maddalena Cerletti Responsabile Archivio del MUFOCO.

Durante la mattina di sabato 19 novembre, ore 11, si terrà la presentazione presso il Centro culturale Pertini (Sala Incontri) del progetto “Oltre lo specchio. Autobiografie fotografiche”, realizzato in collaborazione con l’Università della Terza Età di Cinisello Balsamo. Un lavoro collettivo che intreccia autoritratti fotografici e testi personali che si raccolgono in un diario e in piccoli libri individuali autoprodotti che illustrano il lavoro personale e intimo di ciascuno, dove i linguaggi della scrittura e della fotografia hanno aiutato a trovare una via per raccontarsi.

L’ultimo appuntamento, organizzato con l’Area Ragazzi del Pertini, sarà dedicato ai più piccoli (6 – 10 anni) e alle famiglie. “Favole che saltano tra i libri” è il laboratorio previsto per domenica 20 novembre dalle 15 alle 17: parole, fotografie e illustrazioni si mescoleranno per costruire una storia fatta di nuovi immaginari (prenotazione obbligatoria scrivendo a [email protected]com).

Si ricorda che sabato 19 e domenica 20 novembre la mostra “La guerra è finita. Nasce la Repubblica. Milano 1945 – 1946. Fotografie di Federico Patellani” sarà aperta al pubblico dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 19; mentre sabato pomeriggio, dalle 15 alle 19, la Biblioteca specialistica del Museo offrirà una selezione di libri sul reportage di Federico Patellani, legati alla mostra in corso.


BOOKCITY MILANO è promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano e dall’Associazione BookCity Milano, composta da Fondazione Corriere della Sera, Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori e Fondazione Umberto e Elisabetta Mauri.


Museo di Fotografia Contemporanea
Villa Ghirlanda, via Frova 10, Cinisello Balsamo – Milano
T +39 02 6605661
www.mufoco.org

Commenta via Facebook

NO COMMENTS

Leave a Reply