Perugia Social Photo Fest ed Église presentano #TOGETHERSTRONGER STEP FORWARD: continua il sostegno a favore delle popolazioni colpite dal terremoto

togetherstronger-step-forward-locandina

 
Il Perugia Social Photo Fest (PSPF), la prima rassegna internazionale di fotografia sociale e terapeutica, dopo il successo riscosso dall’iniziativa #TOGETHERSTRONGER ha deciso di mantenere i riflettori accessi sui problemi delle popolazioni colpite dal terremoto che ha sconvolto il centro Italia nella notte del 24 agosto 2016, allargando la base del suo progetto di solidarietà e portandolo in Sicilia. Ripartendo dal concetto “la fotografia vale più di mille parole”, PSPF ha deciso di dare vita ad una collaborazione con l’associazione Église, giovane realtà palermitana attiva nella promozione della cultura e della fotografia, creando #TOGETHERSTRONGER STEP FORWARD, il passo in avanti nella strada della solidarietà dove è al centro il valore sociale ed etico della fotografia.


 
Con #TOGETHERSTRONGER, in poco più di un mese, sono state vendute 47 fotografie di autori che negli ultimi quattro anni hanno partecipato a PSFP.
Grazie alla collaborazione con l’associazione Église entrano a far parte dell’iniziativa nuovi contributi fotografici. Ai lavori di questi fotografi che hanno aderito a #TOGETHERSTRONGER STEP FORWARD si aggiungono anche le fotografie ad oggi non vendute durante la prima sessione del progetto.
 
#TOGETHERSTRONGER STEP FORWARD rimane in rete ma raggiunge anche un’importante dimensione fisica: il prossimo 20 ottobre 2016, alle ore 19.30, presso la sede di Église, una suggestiva chiesa seicentesca in Via dei Credenzieri a Palermo, inaugura la mostra-evento #TOGETHERSTRONGER STEP FORWARD. 
In linea con quanto fatto finora, il ricavato sarà devoluto all’associazione già individuata e indicata da PSPF per la prima parte del progetto, “La Strada Onlus” di Rieti, per mettere in atto progetti destinati all’accoglienza e al sostegno dei più piccoli sopravvissuti agli eventi sismici del 24 agosto 2016.

Commenta via Facebook

NO COMMENTS

Leave a Reply