Canon partecipa a Wildlife Photo Art 2016

Wildlife Photo Artlogo canon


Canon non poteva mancare a Wildlife Photo & Art, una delle più note manifestazioni dedicate alla fotografia naturalistica. Questo importante evento vedrà fra il suo pubblico artisti provenienti da tutto il mondo, impegnati in diverse attività, workshop e seminari.

WPA, la mostra internazionale di foto, dipinti e altre arti che descrivono la natura e la fauna selvatica, si inaugura con una cerimonia di apertura sabato 15 ottobre 2016 alle ore 15.30 a Moncucco Torinese con un fitto programma di incontri nei tre weekend successivi. Il calendario prevede due interventi a cura di Canon Italia nella giornata di sabato 29 ottobre: dalle ore 10.30 alle 12.30 sarà presentata la gamma EOS di Canon, mentre dalle ore 15.00 alle 17.00 sarà possibile assistere a una sessione dimostrativa dedicata ad hdbook, l’album fotografico in alta risoluzione firmato Canon.

Durante tutte le giornate di manifestazione, Canon offrirà supporto tecnico dedicato alle necessità più immediate: “Check and Clean” dell’attrezzatura, ovvero la pulizia sensore e il controllo camera, a tutti i visitatori in possesso di fotocamere Canon. Inoltre, sarà allestita un’area Touch&Try dove i visitatori potranno provare i modelli di punta dell’offerta Canon, dalle fotocamere reflex EOS 1DX Mark II per il mondo professionale, all’ultimissima EOS 5D Mark IV, ai modelli per gli appassionati come EOS 6D, EOS 7D Mark II e EOS 80D.

“La presenza di Canon a questa importante iniziativa no profit, organizzata da Wildlife Photo & Art, sottolinea una volta di più il nostro impegno al fianco dei professionisti, supportandoli in ogni aspetto del loro lavoro”, ha commentato Massimiliano CeravoloProfessional Imaging and Marketing Consumer Director – “Professionisti, esperti e appassionati di fotografia naturalistica possono contare infatti sulla velocità, l’affidabilità e la qualità delle nostre macchine fotografiche e sulla luminosità offerta delle nostre ottiche. Vogliamo offrire le migliori soluzioni per poter documentare e raccontare, attraverso le immagini le bellezze della natura che ci circonda”.

Commenta via Facebook

NO COMMENTS

Leave a Reply