di Alessandro Curti


David McEnery sbarca al Museo Nazionale della Fotografia di Brescia con una retrospettiva che ripercorre una vita professionale fatta di ironia, precisione e leggerezza comunicativa.
L’autore, pur collaborando con numerose e celebri testate internazionali, è passato alla storia per il longevo rapporto professionale con LIFE. L’esposizione, curata da Stefano Bianchi e Luisa Bondoni, racconta grazie a un proverbiale umorismo inglese, le sue copertine storiche, la sua abilità innata nell’utilizzare in maniera ironica il linguaggio del corpo e gli oggetti di scena.david_mcenery_the-end-of-the-world-1970


Luogo: Museo Nazionale della Fotografia, C. da Carmine, 2F Brescia
Ingresso libero
Tel: 030.49.137.
Web: www.museobrescia.net
Mail: [email protected]

Fino al 30 settembre

Commenta via Facebook

NO COMMENTS

Leave a Reply