premiazione2015

Chiuso il bando della 3° edizione di Fuori Fuoco, il concorso internazionale di fotografia promosso da Caffè Moak, in collaborazione con Archinet. Il termine ultimo per partecipare è scattato alla mezzanotte di ieri (31 agosto, ndr). Il tema era libero, purchè avesse un’attinenza col caffè. In molti hanno scelto di raccontare, in un minireportage di tre immagini, un tema molto attuale: l’immigrazione e l’integrazione sociale. Il caffè, quindi, come luogo di incontro, rito che unisce i popoli di diverse culture e pretesto per fuggire dalla solitudine. Tra i soggetti maggiormente fotografati bambini e anziani, i cui volti hanno interpretato storie di vita quotidiana, come quelle vissute o raccontate in un bar attorno a una tazza di caffè.
“Rispetto alla scorsa edizione – spiega Annalisa Spadola, direttore marketing di Caffè Moak e ideatrice del progetto Cultura – tra gli autori, molti sono professionisti del panorama nazionale della fotografia. Dalle prime valutazioni della giuria, già a lavoro da stamattina, emerge un bel dato: è cresciuto il numero dei partecipanti e chi ha fotografato lo ha fatto sicuramente con il cuore, mettendo quel pizzico di coinvolgimento emotivo, inevitabile per chi si esprime attaverso l’arte”.
La giuria di Denis Curti dovrà adesso selezionarne le cinque opere dei finalisti, i cui nomi saranno pubblicati entro la seconda metà di settembre sul sito ufficiale di Fuori Fuoco (fuori- fuoco.com). I minireportage saranno valutati sulla base di diversi parametri di giudizio, grazie alla presenza in giuria di nomi importanti del panorama italiano della comunicazione e del giornalismo: Cinzia Ferrara, presidente di Aiap (associazione italiana design della comunicazione visiva), il fotografo Tony Gentile, Marco Lentini, grafico di Caffè Moak e Renata Ferri, photo editor dei mensili del gruppo RCS.
I vincitori dell’edizione 2016, che riceveranno premi in denaro, saranno annunciati durante la Serata di Premiazione il prossimo 29 ottobre a Modica. Le foto selezionate dalla giuria saranno invece divulgate e promosse da Caffè Moak in tutto il mondo, attraverso mostre, eventi e campagne adv.

www.caffemoak.com

Commenta via Facebook

NO COMMENTS

Leave a Reply