STORIE, IMMAGINI, VIDEO PER RACCONTARE IL MONDO DELL’ARTE, DEL COSTUME E DELLO STILE:

TRA IL MATERIALE ESCLUSIVO ANCHE UN’INTERVISTA AD ANDREA BOCELLI

SVELATI LA PROSSIMA SETTIMANA I NOMI DELLE PROTAGONISTE DELLA NUOVA EDIZIONE DI THE CALlogo-pirelli


Un nuovo sito dedicato al Calendario Pirelli per conoscerne la storia e, soprattutto, per scoprire le diverse fasi creative della prossima edizione. È online da oggi www.pirellicalendar.com, la rinnovata piattaforma digitale che, grazie a filmati, fotografie e diverse interviste esclusive, permette ai visitatori di percorrere la storia di oltre 50 anni di The CalTM, vivere l’esperienza del backstage del nuovo Calendario e seguire passo dopo passo, insieme al suo autore Peter Lindbergh, l’edizione 2017 che sarà svelata a fine novembre.

Una prima intervista al grande fotografo tedesco, le immagini dei luoghi del prossimo Calendario e un video “catturato” dietro le quinte sono solo alcuni dei materiali esclusivi che da oggi sono disponibili sul sito e che nel corso delle prossime settimane andranno ad arricchirsi. Già dalla prossima settimana saranno svelati i nomi delle protagoniste e i primi scatti di backstage della nuova edizione di The CalTM.

La nuova sezione Behind The Scenes: Making of The Cal, in particolare, accompagnerà nei prossimi mesi il lettore a fianco del team di lavoro del Calendario Pirelli, facendolo assistere al processo di realizzazione del lavoro artistico di un grande fotografo.

Non solo. La sezione Icons del sito – dedicata al dialogo con rappresentanti illustri del mondo dell’arte, della cultura, dello spettacolo, della moda, dello sport e della musica – da oggi si arricchisce anche di un’intervista esclusiva ad Andrea Bocelli che segue quelle già realizzate con Roberto Bolle, Candice Huffine, Tommy Hilfiger, Marc Newson e Serena Williams.

Le storie, le curiosità e le iniziative attinenti al Calendario e legate al mondo dell’arte, come mostre o presentazioni a livello internazionale, sono al centro della sezione Stories.

Le 43 edizioni del Calendario, infine, vengono approfondite attraverso l’area Time Machine, dove immagini e sintesi dei video di “backstage” vengono presentate per decadi, in un viaggio virtuale nell’evoluzione dell’estetica e del costume anche attraverso commenti che contestualizzano i periodi dal punto di vista storico-politico.

Il sito www.pirellicalendar.com si affianca al progetto www.pirelli.com che dal suo lancio, 9 mesi fa, a oggi ha registrato oltre un milione di visite alle storie con cui quotidianamente racconta l’azienda con contenuti che spaziano dal prodotto alla cultura, dal business alla gestione sostenibile, dal Calendario Pirelli al Motorsport.

NO COMMENTS

Leave a Reply