Tra le colline della Toscana, il bel paese di San Gimignano ospita la mostra del “padre del fotogiornalismo”.

Il percorso espositivo racconta gli anni della Seconda guerra mondiale in Italia, tra il 1943 e il 1944. Settantotto fotografie in bianco e nero dipingono un Paese che, in balia dei tragici eventi bellici, cerca di sopravvivere all’infausto presente.

I racconti di Capa sono ricchi di empatia e scevri da lacrimevole retorica, capaci di restituire il volto della cruda realtà e di ritrovare l’umanità nei piccoli gesti della quotidianità.

mostra verticale sito

Info:

  • Luogo: Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea Raffaele De Grada, Via Folgore 11, San Gimignano (Si)
  • Ingresso: 7.50 euro
  • Tel: 0577.94.00.08.
  • Email: prenotazioni@ sangimignanomusei.it
  • Web: www.sangimi- gnanomusei.it
fino al 10 giugno

Commenta via Facebook

NO COMMENTS

Leave a Reply