I cinque fotografi vincitori parteciperanno al festival internazionale di fotografia dal 14 luglio al 2 ottobre 2016

È stato prorogato di qualche giorno il termine previsto per la partecipazione alle selezioni Circuito OFF di Cortona On The Move 2016. Per i fotografi emergenti sarà dunque possibile inviare i propri lavori entro la mezzanotte di domenica 3 aprile 2016. Il Circuito OFF permetterà a cinque fotografi emergenti di partecipare da protagonisti al festival che come ogni anno valorizzerà l’eccellenza della fotografia contemporanea.

Per partecipare al concorso i fotografi dovranno presentare un lavoro inedito. Il tema è lo stesso del festival: il viaggio inteso come movimento, scoperta, cambiamento interiore. I cinque lavori selezionati saranno prodotti da Cortona On The Move ed esposti nei mesi del festival.

© RyanSpencerReed
© Ryan Spencer Reed

Dalla prima edizione 2011 il numero di partecipanti al concorso del Circuito OFF è stato in costante crescita. Nel 2015 sono stati presentati 1210 lavori provenienti da tutto il mondo. Partecipare al Circuito OFF per un fotografo emergente è un’occasione unica per ottenere prestigio e visibilità: ogni anno si danno infatti appuntamento a Cortona le più grandi professionalità legate al mondo della fotografia. Quest’anno i cinque lavori selezionati saranno inoltre esposti a Torino nel mese di novembre, nel corso della rassegna di arte contemporanea Paratissima, la manifestazione con cui Cortona On The Move ha attivato una collaborazione dal 2015.

La partecipazione alle selezioni del Circuito è gratuita; il regolamento e le modalità di invio dei lavori sono su www.cortonaonthemove.com

© Daniele Pasci
© Daniele Pasci

La selezione del Circuito OFF non sarà l’unica call di Cortona On The Move 2016: dal 15 aprile si apriranno infatti le selezioni del Premio Internazionale Happiness On The Move organizzato insieme al Consorzio Vino Chianti. Per favorire la più ampia adesione, sarà possibile per i fotografi partecipare a entrambi i contest con lavori differenti.

NO COMMENTS

Leave a Reply