Apre il 4 maggio al MAST di Bologna la nuova mostra fotografica dedicata al lavoro e al paesaggio dell’Emilia Romagna

LA FONDAZIONE MAST PRESENTA

CERAMICA, LATTE, MACCHINE E LOGISTICA | FOTOGRAFIE DELL’EMILIA ROMAGNA AL LAVORO

MAST.PHOTOGALLERY, BOLOGNA, 4 MAGGIO – 11 SETTEMBRE 2016

La Fondazione MAST inaugura il 4 maggio prossimo la nuova mostra fotografica dedicata al lavoro e al paesaggio dell’Emilia Romagna.
“Ceramica, latte, macchine e logistica – Fotografie dell’Emilia Romagna al lavoro”, curata da Urs Stahel, propone attraverso le immagini di 16 importanti fotografi,  una riflessione sullo sviluppo economico e paesaggistico dell’Emilia Romagna negli ultimi decenni, in occasione della XI edizione di Fotografia Europea a Reggio Emilia che ruoterà attorno al tema La Via Emilia. Strade, viaggi, confini.
Le opere di Lewis Baltz, Olivo Barbieri, Gabriele Basilico, Tim Davis, Simone Donati, John Gossage, William Guerrieri, Guido Guidi, Walter Niedermayr, Enrico Pasquali, Paola De Pietri, Bas Princen, Franco Vaccari, Carlo Valsecchi e Marco Zanta, insieme agli scatti anonimi delle Officine Minganti di Bologna, concorrono  a creare un racconto che rappresenta fedelmente l’evoluzione economica dell’Emilia Romagna e la trasformazione in atto nel sistema produttivo.

5. Bas Princen, serie Galleria Naturale, 2007
Bas Princen, Senza titolo, dalla serie “Galleria Naturale”, 2007

Avvalendosi delle immagini provenienti dall’archivio fotografico e multimediale della collezione MAST, della collaborazione di fotografi che hanno prestato le loro opere e del contributo di Linea di Confine, la mostra intende creare una trama narrativa organizzata per gruppi di fotografie contrapposte.  “Immagini a cui è affidato il compito di raccontare – spiega Urs Stahel – come le vecchie industrie scompaiano, sostituite da nuovi impianti e sistemi produttivi ad altissimo contenuto tecnologico, come al paesaggio tradizionale e ad un territorio dal sapore antico si contrappongano le nuove aree del terziario avanzato, dei commerci, della tecnica, dell’accelerazione e come simili fenomeni siano riscontrabili, non solo nei settori dell’industria meccanica e della ceramica, ma anche in quelli della produzione alimentare e della piccola impresa.”

4. William Guerrieri, serie Il Villaggio, 2009
William Guerrieri, Senza titolo, dalla serie “Il Villaggio”, 2009

Fanno parte del percorso espositivo i video di Lewis Baltz, Franco Vaccari, Tim Davis e William Guerrieri.
In collaborazione con: Linea di Confine, associazione con sede a Rubiera che coordina da venticinque anni indagini fotografiche e dibattiti sullo sviluppo dell’Emilia Romagna.

Info:

MAST.

via Speranza 40-42, Bologna

4 maggio – 11 settembre 2016

Anteprima ad inviti e conferenza stampa mercoledì  4 maggio 2016 ore 12.00

Apertura al pubblico mercoledì 4 maggio 2016 ore 16.00 – 19.00

Ufficio Stampa:

[email protected]

T. O51 6474406

Orari di apertura

Martedì–Domenica  10.00  – 19.00

Ingresso gratuito

NO COMMENTS

Leave a Reply