Alessio Mamo sotto accusa per “sfruttamento della povertà”

Una notizia sconvolge il mondo della fotografia: il fotografo Alessio Mamo, vincitore del World Press Photo 2018, è stato accusato di volersi approfittare e sfruttare la situazione di povertà, per una serie di immagini sulla fame scattate in India. La foto incriminate riprende due indiani con gli occhi coperti dalle mani, mentre si trovano in piedi di fronte a un tavolo imbandito di cibo.
Le immagini sono state scattate nel corso del 2011 in Madhya Pradesh e in Uttar Pradesh, due stati indiano ad alto tasso di malnutrizione.

Le foto sono state poi pubblicate sul profilo Instagram del World Press Photo scatenando l’indignazione degli utenti. Hari Adivarekar, fotogiornalista indiano, ha commentato: “Troppe persone sono venute in India a fare operazioni vergognose come questa e il fatto che vengano premiati apre le porte ad altri che credono tutto questo sia ok. È inaccettabile“.

 

Immagine in evidenza via www.sudpress.it