Kodak e la criptovaluta per i fotografi

Anche Kodak, un tempo nota per le pellicole fotografiche si apre alle criptovalute e in borsa il titolo vola. L’azienda ha annunciato che lancerà una criptovaluta per i fotografi e una piattaforma basata su Blockchain, la tecnologia sottostante Bitcoin,  con l’obiettivo di”dare ai fotografi e alle agenzie più potere nel prendere un maggiore controllo nella gestione dei loro diritti sulle immagini“.

Il nome della Criptovaluta sarà Kodakcoin; Kodakone invece è la piattaforma su cui i fotografi potranno registrare il loro lavoro così da offrirlo in licenza sulla piattaforma stessa. Jeff Clarke, ceo di Kodak, ha detto che “per molti nel settore tecnologico, ‘blockchain’ e ‘criptovalute’ sono parole che vanno di moda ma per i fotografi che hanno faticato a tenere sotto controllo il loro lavoro e come viene utilizzato, quelle parole sono cruciali nel risolvere quello che viene percepito come irrisolvibile. Kodak ha sempre cercato di democratizzare la fotografia e rendere le licenze eque per gli artisti. Queste tecnologie danno alla comunità della fotografia un modo nuovo e innovativo per farlo”. Il titolo di Kodak, da mesi fermo, all’annuncio della novità ha fatto un balzo del 45% e ha iniziato a viaggiare con un progresso superiore al 35%.